CULTURA E TEMPO LIBERO, AiCS GESTIRA’ la 1° CASA di QUARTIERE di BOLOGNA

0
79

La gestione aggiudicata con la proposta “La Cirenaica del tempo Ri-Generato”

L’AICS Comitato Provinciale di Bologna APS si è aggiudicata la gestione dell’immobile sito in via Sante Vincenzi n. 50, fino ad ora Centro Sociale Scipione dal Ferro, presentando la proposta “La Cirenaica del tempo Ri-Generato”.

La proposta progettuale “La Cirenaica del tempo Ri-Generato” contiene idee, risorse e attività che vogliono porre la Casa di Quartiere al centro della vita sociale e culturale della zona.

L’Aics di Bologna è molto orgogliosa di essersi aggiudicata la prima Casa di Quartiere (ex centro sociale) a Bologna, nello specifico nel Quartiere San Donato-San Vitale dove il comitato provinciale ha sede da ormai 35 anni e ha affiliate più di 50 associazioni. L’intensa attività innovativa aperta a tutta la cittadinanza potrà garantire a varie fasce di popolazione un luogo amico dove incontrarsi, stare assieme e sperimentare forme concrete di socialità interculturale e intergenerazionale.

Nel progetto sono previsti vari corsi, fra cui quello di disegno naturalistico, di cucito, di computer e uso tablet e smartphone, di musica, di teatro, di lingua italiana, di video-making, di fotografia. Inoltre, molta importanza verrà data alle attività di socializzazione e ricreative, quali gli eventi musicali, le proiezioni cinematografiche, i mercatini del riuso e dello scambio, le presentazioni di libri, le serate di giochi di ruolo e da tavolo, gli spettacoli di danze etniche, gli incontri multiculturali culinari.

Verranno anche proposte attività motorie di mantenimento in salute e psicofisico per i più anziani, come lezioni di tai chi, di ginnastica, di qi gong, di yoga.

Le attività saranno rivolte anche ai bambini, tramite gli appuntamenti settimanali di “Cirenaica Kids” e “Chicche educative – aiuto compiti e laboratori creativi”, e alle loro famiglie attraverso laboratori esperienziali sulla genitorialità e feste tematiche.

Le finalità del progetto sono molteplici:

– far diventare la Casa di Quartiere il cuore pulsante del rione Cirenaica, promuovendo l’orgoglio dell’appartenenza a un luogo ricco di storia, di personaggi, di colori, di ideologie antifasciste e di memoria della Resistenza
– attuare un progetto per coinvolgere la comunità locale e favorire la costruzione di reti, il lavoro congiunto tra associazioni, cittadini, Istituzioni e territorio, in raccordo con il Quartiere San Donato San Vitale
– ampliare le opportunità sociali e culturali a favore di nuovi target di popolazioni e continuare a rappresentare un punto di riferimento per tutta la popolazione, anche quella anziana, in termini di servizi e occasioni di contrasto della povertà relazionale

La proposta progettuale è stata ideata da AICS Bologna con la collaborazione di 23 associazioni/enti che da anni intervengono sul territorio bolognese proponendo una vasta gamma di attività sportive, culturali e sociali.

Nello specifico: Senior Italia Federcentri – città metropolitana di Bologna APS, Centro per le comunità locali associazione culturale, Alfredo Impullitti associazione culturale, Lega consumatori G.O.T. “Livio Labor”, Ludovarth APS, Gondolin APS, Gruppo informale Balli Popolari, Gran Volley ASD, Gioca ASD, Aics 1984, Gokikai ASD, Team Sport ASD, Swing dance society ASD, Burattini a Bologna APS, Graf San Donato, Mamado associazione culturale, Olitango ASD, Bologna Città Metropolitana ASD, One World associazione culturale, Cultura Russa Cheburashka APS, Pedale Bolognese APS, Sound Lab, AEGEE Bologna.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here