CON AiCS, PROF e MAESTRE a SCUOLA di FIREBALL!

0
172

Dal 1° settembre al 18 settembre, sarà possibile per i docenti di scuole primarie e secondarie iscriversi al corso di Fireball Extreme Challenge. Due i corsi, a settembre e febbraio

Con AiCS Emilia Romagna, corso speciale di formazione per i docenti delle scuole primarie, medie e superiori che potranno imparare con noi il Fireball, a metà tra pallamano e palla avvelenata. Dal 1° al 18 settembre sarà possibile iscriversi al percorso “Fireball Extreme Challenge: una sfida tra divertimento e fairplay (Iniziativa formativa ID.39994)”, accendendo alla piattaforma https://sofia.istruzione.it .

Due le edizioni del corso: dal 19 settembre al 7 novembre, e dal 16 febbraio al 6 marzo prossimi, entrambi in modalità mista – sia on line che in presenza, in aula.

L’iniziativa formativa presenterà il nuovo esplosivo sport del Fireball dove la partecipazione di uomini e donne nella stessa squadra è obbligatoria e ogni differenza di trattamento tra sessi è stata eliminata, e dove lo spirito di squadra e la preparazione del gruppo la fanno da padrone: è infatti l’unico sport al mondo in cui ci allena e si compete insieme e dove ogni squadra deve essere mista. Tutto questo applicato in ambito scolastico non può che dare maggior risalto a questi aspetti di inclusione potendo inoltre mirare all’organizzazione di un torneo scolastico negli istituti di riferimento degli insegnanti che parteciperanno al corso.

Obiettivi

Privilegiare la componente educativa nella pratica degli sport di squadra; sperimentare diversi ruoli e relative responsabilità (arbitraggio, giuria..); applicare strategie di risoluzione in situazioni problematiche; collaborare con i compagni all’interno del gruppo, confronto e assunzione di responsabilità personali e proprie potenzialità.

Mappatura delle competenze

La pratica del Fireball garantisce sia competenze traversali che ricercate. Tra le prime: acquisire consapevolezza della propria corporeità intesa come conoscenza, padronanza e rispetto del proprio corpo; e conseguire una buona preparazione motoria. Tra le seconde: utilizzare le proprie conoscenze e abilità per realizzare una performance motoria; integrarsi nel gruppo di cui si condividono e rispettano le regole; accettare e rispettare tutti i compagni e compagne; assumere la responsabilità delle proprie azioni nei confronti del gruppo; impegnarsi per raggiungere un obiettivo comune.

Il corso è organizzato e proposto dal comitato Emilia Romagna di AiCS. Per informazioni, emiliaromagna@aics.it – cell: 348.8185392.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here