VERDE AZZURRO: ECCO TUTTI I RISULTATI DEI CAMPIONATI NAZIONALI AICS

0
1731
Atletica, calcio a 5, tennis, pattinaggio artistico e volley: 15 giorni di gare, tra spettacoli e match al cardiopalmo
Arezzo e Pordenone regine del Volley, il Bettini Brescia primeggia (con la Pietas Julia Rimini alle calcagna) sul podio nella classifica delle società del pattinaggio artistico nazionale, Treviso ha la meglio sul Siracusa nel calcio a 5 (per 1 a 0), e le società sportive di Alessandria, Ferrara e Perugia si conquistano i  primi tre posti in classifica generale di atletica. Civitavecchia si aggiudica infine la Coppa delle Province di tennis. Eccole le società campioni nazionali Aics proclamati da VerdeAzzurro, il grande evento sportivo di fine estate di Aics che, dal 28 agosto al 10 settembre scorsi, ha radunato sulla riviera romagnola ben 3mila atleti, per circa 6mila presenze stimate tra tecnici e accompagnatori. Se per il pattinaggio artistico si è trattato di un vero tour de force per ben 15 giorni di gare e 150 titoli da assegnare, atletica, volley, calcio a 5 e tennis hanno dato spettacolo dall’8 al 10 settembre tra Cervia e Cesenatico nonostante il maltempo.  Centinaia le coppe smistate (per 500 gare in tutto) e “incursioni” d’eccezione, come la visita a sorpresa di Tomas Smid, l’ex numero uno di doppio di tennis che ha fatto visita agli atleti Aics sui campi di Cesenatico e si è anche concesso per una partita in coppia con il presidente nazionale di Aics, Bruno Molea.
Tra le competizioni disputate invece a Cervia, spettacolo puro il Campionato Nazionale AICS di Pallavolo, che ha visto la partecipazione di oltre 30 società da tutta Italia, ed è stato dominato da Arezzo, trionfatrice in ben tre categorie (Under 14, Under 16 e Open Femminile), a cui si è aggiunta Pordenone nell’Open Misto.
Nella specialità regina, l’Atletica leggera, la quinta edizione del Memorial intitolato a Pietro Mennea, compianto campione e tesserato AICS, si è chiusa con l’affermazione nella classifica per società di Alessandria (10.717 punti), tallonata da Ferrara (10.700) e Perugia (10.684).
Nel corso di Verde Azzurro hanno avuto luogo anche momenti di promozione dello sport come occasione di incontro e integrazione, come lo stage formativo di Karate che ha visto fianco a fianco ragazzi normodotati e con disabilità, motorie o psichice.
Qui di seguito, tutte le classifiche aggiornate: http://www.aics.it/?p=50367

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here