Italia in campo contro l’omofobia – consegnate le targhe ai vincitori

0
28

Nella mattinata del 1 giugno 2024 nella sala consiliare di CONI Lombardia sono state consegnate le targhe del premio “Italia in campo contro l’omofobia 2024” presente anche Gabriel Corbelli, Responsabile nazionale del dipartimento lgbtq di AICS

Di seguito il comunicato stampa di arcigay in merito all’evento:

I vincitori
ATLETA – TOMMASO MARINI
SOCIETA’ SPORTIVA – CAGLIARI CALCIO
GIORNALISTA – FRANCESCA MUZZI
TIFOSERIA- Tifoseria del CAGLIARI CALCIO
OUTDOOR – AIGAE , ASSOCIAZIONE ITALIANA GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE
Bilancio Sociale delle società sportive – Cagliari Calcio

Arlati segreteria nazionale Arcigay delega sport dichiara: “ringrazio tutte e tutti i partecipanti a questa iniziativa e il Presidente di Coni Lombardia Marco Riva per il supporto a questo progetto così importante. Anche quest’anno abbiamo avuto tante candidature che dimostrano come il mondo sportivo si muova e prenda posizione a favore dei diritti civili contro l’omolesbobitransfobia”

La mancanza però di coming out soprattutto nel mondo maschile sportivo italiano è un segnale forte che ancora molta strada deve essere percorsa.
Quest’anno il progetto rientra in una collaborazione più ambia che abbraccia la Giornata Nazionale dello sport con la collaborazione con il Cassina Calcio, e con il Pride Sport Milano.
Credo fortemente che lo sport insieme alle famiglie e alla scuola siano i luoghi sociali dove una persona viene formata non solo al rispetto ma al valore delle diversità.

Marco Riva, Presidente del Coni Lombardia dichiara: “Ringrazio Marco Arlati, Gabriele Piazzoni e tutte le persone che collaborano con Arcigay. Per noi è fondamentale “costruire ponti” nel mondo dello sport per diffondere i valori dell’inclusione, contro ogni forma di odio e discriminazione. Vedendo le candidature arrivate sono molto felice di notare realtà sportive e persone di valore che operano durante l’anno per portare messaggi importanti e azioni concrete. Italia in campo contro l’omofobia AWARDS è un progetto forte e spero che si rafforzi sempre di più. Complimenti a tutte le vincitrici e tutti i vincitori. Facciamo in modo che vivano i valori olimpici dell’amicizia, del rispetto e dell’eccellenza, dando valore al motto olimpico: “più veloce, più in alto, più forte, INSIEME” per costruire un mondo migliore, attraverso lo sport”. 

 

Presenti all’evento:

Marco Riva
Presidente CONI Lombardia
 
Gabriele Piazzoni
Segreteria nazionale Arcigay
 
Marco Arlati
Segreteria Nazionale Arcigay delega sport
Referente Commissione Finanziamenti e Contributi di Coni Lombardia

Gabriel Corbelli
Responsabile nazionale del dipartimento lgbtq di AICS

Roberto Tola
Presidente Cagliari club milano e rappresentante di tutte le tifoserie del nord del Cagliari

Paolo masala
Coordinatore regionale AIGAE Lombardia

Massimo Rebellato
Presidente pride sport milano

Luca Marchesi
Presidente Cassina calcio
 
www.arcigaysport.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here