BOLOGNA, “600 piccoli nemici – quando la storia diventa favola”

0
54

Seicentoquaranta bambini austriaci, alla fine della 1° guerra mondiale, furono ospitati e nutriti dall’amministrazione di Francesco Zanardi a Bologna e dai sindaci socialisti di altre città grandi e piccole dell’Emilia Romagna.

Oggi, con AiCS, un avvenimento di 100 fa si trasforma in un racconto per i bambini delle scuole. Il progetto sarà presentato venerdì 22 novembre alle 18 in FactoryBo a Bologna. Interverranno: l’assessore all’emergenza abitativa del comune di Bologna, Virginia Gieri, la presidente del Quartiere Galvani Rosa Maria Amorevole, il presidente di AiCS Bologna Serafino D’Onofrio, la responsabile dell’Archivio storico del Comune di Bologna Paola Furlan, il maestro burattinaio Riccardo Pazzaglia e Francesco D’Onofrio, autore del testo “600 Piccoli nemici”.

L’evento è organizzato da AiCS Bologna con il contributo di Regione, Comune e Quartiere Santo Stefano, e la collaborazione di “La comunicazione diffusa”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here