IN CAMPO CONTRO LA DISCRIMINAZIONE, L’UNIVERSAL SPORT VINCE IL CAMPIONATO DI CALCIO BOLOGNESE DI AICS

0
825

Nella serata di martedì 24 aprile scorso, nell’Impianto Sportivo del Fossolo a Bologna, si è scritto un piccolo pezzo di storia sportiva del calcio amatoriale della città. Nel torneo di Calcio a 7, organizzato da AICS comitato provinciale di Bologna, ha spiccato l’ASD UNIVERSAL SPORT, formata da qualche ex giocatore over quaranta, e buona parte dei ragazzi giovani immigrati che hanno aderito al Progetto FAMI del CONI. L’obiettivo della ASD Universal sport era quello di dare un senso agli allenamenti del Progetto FAMI, che vedevano un incontro settimanale di 2 ore dove istruttori qualificati allenavano e giocavano con questi giovani ragazzi pieni di paure e di speranza nel futuro. Sin da subito è emersa la necessità di creare delle motivazioni nel gruppo, che solo la creazione di una squadra e la partecipazione a un torneo potevano dare, e così è nata questa “carovana” mista. La mancanza di comunicazione e l’assenza di dialogo hanno fatto emergere dapprima le difficoltà tecniche di una squadra di calcio a sette, non abituata a giocare insieme. Poi è successo quel qualcosa che solo lo sport può dare, e in particolare il calcio: la creazione del dialogo e dello spirito di squadra.
E così è iniziata la favola…che li ha portati fino alla finale del 24 aprile ad alzare la tanto inaspettata Coppa.
Ai fini progettuali gli aspetti positivi sono stati notevoli: coesione, integrazione, condivisione di diverse culture abitudini necessità, crescita caratteriale, responsabilità di prendere un impegno sportivo e comunque di proseguire negli impegni scolastici e lavorativi con buon esito, ma soprattutto si è raggiunto l’obiettivo principale del progetto.
Uno dei ragazzi del progetto FAMI, mettendosi in mostra per le sue qualità tecniche, si è guadagnato un periodo di prova in una squadra di calcio 11 della città.
Ora, l’ASD UNIVERSAL SPORT parteciperà alle fasi regionali di calcio dell’AICS che vedrà le eventuali finaliste partecipare alla fase nazionale di Cervia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here