FIRMATO PROTOCOLLO di INTESA tra MINGIUSTIZIA e AiCS

0
105

Roma, 23 giugno 2021 – Far svolgere lavori di pubblica utilità ad imputati maggiorenni ammessi a beneficiare dell’istituto della sospensione del procedimento con messa alla prova, presso strutture e impianti sportivi. Questo l’obiettivo perseguito dal protocollo nazionale sottoscritto dalla Ministra della Giustizia, Marta Cartabia, e dal Presidente dell’Associazione  italiana cultura e sport (AICS), Bruno Molea.

L’AICS, ente di promozione con finalità ricreative e formative riconosciuto dal CONI, metterà a disposizione le proprie strutture e impianti sportivi anche convenzionati, esercitando un ruolo di coordinamento e supervisione. Uno specifico elenco – peraltro in continuo aggiornamento – sarà allegato alle convenzioni stipulate con i tribunali sul territorio, con l’indicazione degli impianti adibiti allo svolgimento dei lavori di pubblica utilità.

Il protocollo nazionale rappresenta un significativo progresso verso il potenziamento – anche in Italia – di un modello di giustizia di comunità in linea con le principali tradizioni europee.

Con questo accordo – commenta il Presidente AICS Bruno Molea – si conferma il nostro impegno alla ricerca di nuove formule e modalità di intervento in ambito penale, proseguendo quanto già maturato in molti anni nell’ambito del sistema di giustizia, soprattutto minorile, con attività sociali di prevenzione del disagio e a favore del reinserimento sociale.  Contiamo, a livello locale, di poter promuovere il coinvolgimento di più persone nei lavori di pubblica utilità attraverso l’impegno della nostra rete territoriale formata da 20 comitati regionali e 120 provinciali, ma anche di tante altre associazioni con le quali attiviamo reti volte all’inclusione sociale delle persone a rischio marginalità. Da 30 anni l’AICS promuove anche nelle carceri diverse attività di risocializzazione, di confronto e conoscenza di sé e degli altri. La nostra missione è quella di promuovere – attraverso lo sport, l’arte e la cultura – la formazione di cittadini attivi e consapevoli per un benessere di comunità che sia solido e duraturo”.

In allegato il Protocollo d’intesa

Protocollo-AICS_signed

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here